Jaguar e Land Rover si sposano ai mondiali

agosto 13, 2010  |  Sponsorizzazioni  |  30 Commenti  |  Lascia un commento

Jaguar e Land Rover l’hanno appena annunciato: saranno uno degli sponsor ufficiali dei Campionati del Mondo di calcio che si giocheranno in Inghilterra nel 2018. Dovrebbero prendere il posto di Hyundai e Kia, che dal 2006 hanno affiancato i loro marchi proprio ai Mondiali. Peraltro l’abbinata calcio-sponsor auto non è una novità: da anni la Ford è partner della Champions League. Si tratta di investimenti molto alti che evidentemente, però, sono giudicati strategici anche in periodi di vacche magre e di grande attenzione a ogni euro investito. Del resto, la lista delle abbinate con squadre di club è lunghissima in Italia e all’estero, quindi vorrà dire che funziona. Ma c’è anche chi arriccia il naso, chi sostiene che un senso può avercelo per far conoscere marchi nuovi (la Mazda in Italia fece boom di vendite abbinandosi con la Roma) mentre è del tutto inutile per brand affermati – tipo Ford – o di alto profilo come è il caso di Jaguar e Land Rover oppure anche di Audi (che appoggia il Bayern, il Milan e altri club prestigiosi). Il tema si presta a considerazioni di vario tipo: reale tornaconto, opportunismo, immagine… Voi per che cosa propendete?